Welcome to GtrItalia!
homeForumsGtr Italia TVCalendarioResultsRegolamentoRankDownloads

     User Info
Benvenuto, Visitatore
Nickname
Password
(Registrare)
Iscrizione:
più tardi: uhunyxigo
News di oggi: 3
News di ieri: 4
Complessivo: 5073

Persone Online:
Visitatori: 17
Iscritti: 0
Totale: 17

     Mený
· Home
· Champs
· Contatti
· live
· News
· Rank
· Topics
· Your_Account

     Events

24h Nurburgring Nordschleife 2007
  • Teams
  • Risultati

  •  Gare: GTRItalia Gara Sprint @ Dubai

    GTR Italia
    Seconda gara in notturna della stagione 2010/2011, vede protagonisti i piloti del Gtritalia sul circuito di Dubai, circuito dove è difficile sorpassare e i punti strategici dove è possibile sono veramente pochi  a meno di errori, qui basta poco e si perdono decimi preziosi. Il meteo anche per questa gara è clemente, è previsto per entrambe le manche sole, pista asciutta e temperature tipiche da deserto.


    QUALIFICHE

    Le qualifiche partono subito con Pintus e Scarpa a dettare i tempi, Pintus stampa subito 1.51.325 ma gli risponde subito Scarpa con un perentorio 1.51.164 che gli varrà la pole position.  Al terzo posto si qualifica Melonari staccato di soli 3 decimi, poi Luca Manca con 1.51.675, seguito da G.Urso che riesce ad inserirsi tra i primi 5 poco prima della chiusura delle qualifiche con 1.51.842, in sesta posizione Pesciarelli con 1.51.989 poi C.Urso con 1.52.045 e Riccardo Piccinini con 1.52.066. Ultimo sussulto di Pintus che proprio sullo scadere cerca di strappare la pole al compagno di team, ma manca di poco l’obiettivo girando in 1.51.189. Scarpa è in pole position.

    GARA 1

    In griglia Scarpa viene retrocesso in ottava posizione per via di una penalità, è Pintus a partire dalla prima casella. Pintus scatta bene e mantiene la prima posizione, incredibile partenza di Scarpa, che a fionda beve tutti e gira la prima curva in seconda posizione, Manca arriva leggermente lungo e Melonari passa terzo, bella partenza anche di C.urso che guadagna una posizione, poi G.urso, Amedeo Puggioni e Piccinini, in nona posizione Pesciarelli , che perde diverse posizioni.
    Subito Scarpa in staccata dopo il lungo rettilineo, passa Pintus e si porta al comando. Inizia una serratissima lotta tra Pintus e Melonari per la conquista della seconda posizione. Sorpasso di Picinini su Puggioni, ma il pilota VDA arriva lungo e riparte 13°, nella stessa curva anche Puggioni sbaglia in accelerazione perde la macchina e si incastra per qualche secondo sul cordolo, riparte 14° leggermente staccato dal gruppo. C.Urso piano piano si fa sotto a Manca, ma il pilota IRT sembra averne di più e il distacco torna ad essere invariato. Errore di Pintus alla staccata dopo il lungo rettilineo, Melonari vicinissimo si infila all’interno sorpassando il pilota sardo, Melonari riesce a prendere un po’ di distacco, ma rimane  freezzato purtroppo per qualche secondo, facendolo ricomparire in settimana posizione. Davanti Scarpa prende il largo con 11 secondi di distacco sul secondo, girando costantemente sul 52.5-52.7. Tra i piloti in recupero Pesciarelli, risale fino alla sesta posizione. Curioso episodio che vede coinvolto di nuovo Melonari che dopo la sfortuna del freeze viene preso in staccata dal suo compagno di squadra che lo fa girare relegandolo in ottava posizione. Nel finale Melonari riesce a riavvicinarsi al compagno di squadra che sportivamente gli ricede la posizione. Vince Scarpa in solitaria, nonostante un errore negli ultimi giri, 2° Pintus, 3° Manca, 4° G.Urso, 5° C.Urso, 6° Pesciarelli, 7° Melonari e 8° Faccio.


    GARA 2

    La griglia invertita fino all’ottava posizione di Gara 1, vede i piloti in partenza, così piazzati: 1° Faccio, 2° Melonari, 3° Pesciarelli, 4° C.Urso, 5° G.Urso 6° Manca, 7° pintus e 8° Scarpa.

    Partono male i 2 piloti RDR in prima fila, e passano Pesciarelli G.Urso e C.Urso, ne approfitta anche Pintus che si porta 4° sorpassando Manca all’esterno, si rifà sotto Faccio che si prende la 5a posizione ai danni di Manca, ma il pilota RDR arriva lungo e Manca ripassa 5° , 6° Piccini. Scarpa non riesce a replicare la partenza a fionda di Gara1, e finisce 10°, risale fino all’ottava complice un testacoda di Bortolotti che rallenta anche Morichi.
    Recupero di Scarpa che in un solo giro risale fino alla 5a posizione, sorpassando Piccini e Manca, intanto davanti i 3 del Nettuno racing prendono un discreto vantaggio, conservando le posizioni di testa. Intanto Morichi passa Picccinini e si porta 7°. 
    Bellissima bagarre per la 10a posizione tra i piloti Santini, Puggioni e Faccio, prima Santini sorpassa Puggioni, ma Puggioni ripassa e ne approfitta anche Faccio, Faccio arriva lungo e Santini ripassa andando poi a ripassare Puggioni. Intanto davanti C.Urso fa un errore e arriva lungo, Pintus rallenta per non prenderlo e se ne approfitta Scarpa che passa il compagno di squadra. Scarpa si butta all’inseguimento di C.Urso che termina con il sorpasso, leggero contatto tra i due che fa allargare C.Urso, permettendo a Pintus di passare. C.Urso non sembra in grado di replicare e si stacca dai 2 venendo passato anche da Piccinini, il pilota del Nettuno sembra non essere a posto in questa gara 2.
     Ancora bagarre accesa tra Faccio e Santini, Faccio riesce a sorpassare Santini, che a sua volta in staccata lo ripassa, ma Faccio non ci sta e ripassa nuovamente Santini, ma nella controcurva Santini ha la meglio e si riporta davanti, staccata del rettilineo box e Faccio ripassa nuovamente avanti, purtroppo un contatto di Santini che si porta troppo sotto, mette fine ad una bellissima bagarre,Santini sportivamente aspetta, ma poi finisce a muro e si ritira. Intanto davanti errore di Pesciarelli e G.Urso passa e si porta in 1a posizione.
      Lungo di Scarpa che frena sull’erba nel cercare di passare Pesciarelli , e ne approfitta Pintus che passa terzo e Scarpa si deve accodare in quarta. E’ qui che inizia uno dei pressing più avvincenti di questo campionato, Pesciarelli davanti a difendere la posizione contro Pintus e Scarpa agguerriti.  Pesciarelli difende benissimo, dietro i 2 piloti VDA si scambiano diverse volte le posizioni per gli errori dietro il pilota Nettuno che chiude tutte le porte, prima Pintus, poi Scarpa, di nuovo Pintus e ancora Scarpa, è un assedio che finisce con una bellissima staccata di Pintus, Pesciarelli va leggermente largo e viene passato, ne approfitta Scarpa e poco dopo viene raggiunto e sorpassato anche da Melonari.
     Inizia l’inseguimento di G.Urso, Scarpa passa Pintus, ma G.Urso, con pista libera ha preso un bel vantaggio e vola indisturbato verso la vittoria. Dietro c’è ancora spazio per qualche bagarre, Manca sorpassa Piccinini, ma Manca sbaglia e Piccinini ripassa, un altro errore di Manca e viene sorpassato anche da C.Urso. Grandissima vittoria di G.Urso che fugge in solitaria e lascia agli altri il divertimento dei sorpassi. 2° Scarpa, 3° Pintus, 4° Melonari, 5° Pesciarelli, 6° Piccinini, 7° C.Urso e 8° Manca.




     
         Links Correlati
    · Inoltre GTR Italia
    · News by ayrton4_94


    Articolo più letto relativo a GTR Italia:
    GTR2 : le squadre si muovono sul mercato !!


         Vota Articolo
    Punteggio Medio: 5
    Voti: 1


    Dai un voto a questo articolo:

    Eccellente
    Ottimo
    Buono
    Sufficiente
    Insufficiente


         Opzioni

     Pagina Stampabile Pagina Stampabile


    Argomenti Correlati

    GTR Italia





    PHP-Nuke Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
    Versione italiana a cura di Weblord.it
    Generazione pagina: 0.15 Secondi