Welcome to GtrItalia!
homeForumsGtr Italia TVCalendarioResultsRegolamentoRankDownloads

     User Info
Benvenuto, Visitatore
Nickname
Password
(Registrare)
Iscrizione:
più tardi: albinarobak
News di oggi: 0
News di ieri: 7
Complessivo: 19179

Persone Online:
Visitatori: 27
Iscritti: 0
Totale: 27

     Mený
· Home
· Champs
· Contatti
· live
· News
· Rank
· Topics
· Your_Account

     Events

24h Nurburgring Nordschleife 2007
  • Teams
  • Risultati

  •  Sim-Min School: Scuola Guida Virtuale su GTR Italia

    GTR Italia 2005 Endurance
    Grande novità introdotta nel nostro campionato: la “Driving School Sim-MIN”, ovvero la prima scuola guida virtuale.
    Questo bellissimo progetto è stato ideato e viene egregiamente sviluppato da “Franco Miniati AKA Min” seguito dal suo fide scudiero e amico “Il Pinguo” che lo aiuta nell’insegnare le varie tecniche di guida ai numerosi piloti che seguono le lezioni serali.


    Oltre ai due membri principali ci sono altre persone che aiutano lo svolgimento della scuola e delle sue attività; ecco lo staff al completo: Mark82it, Rombo27 e tutto lo staff del Campionato GTR Italia che mette a disposizione le varie attrezzature tra cui il server della pista e il server Team Speak. Il programma della scuola guida è stato diviso in 3 diversi corsi che sono il “Corso Base”, “Corso Avanzato” e il corso privato.
    Al momento sono in svolgimento le lezioni del corso base in cui vengono spiegati i seguenti argomenti:
    - Informazioni sulle traiettorie
    - Punti di corda
    - Frenata e modulazione di frenata
    - Cambio marcia e relativa scalata
    - Riallineamento e accelerazione in uscita curva
    - Tecniche di guida avanzata
    - Comportamento in pista
    - Giri cronometrati
    Per quanto riguarda gli altri 2 corsi, nel “Corso Avanzato” verranno trattati i settagli delle auto con regolazioni, tarature e altre informazioni per settare al meglio l’auto; nel “Corso Privato” invece, che si differenzia dai due corsi prima citati, vengono ripresi tutti o quasi gli argomenti trattati in precedenza privatamente con un singolo pilota.
    Ma adesso, finalmente, abbiamo la possibilità di fare 2 parole con le 2 persone che hanno ideato e sviluppato questa stupenda idea, “Franco Miniati” e “Il Pinguo”. Allora Franco… finalmente riusciamo a parlare un po’ in tranquillità di questo tuo progetto…
    - Mark82it: Da cosa è nata l’idea di creare la Prima Scuola Guida Virtuale della storia?
    - MIN: L'idea nasce già un paio di anni fa, quando giocando con alcuni simulatori di guida on-line, F1 challenge e GTR, ho pensato di trasferire la mia esperienza pluriennale di istruttore cercando di sfruttare questi simulatori e di conseguenza la rete, arrivando a fare una lezione collettiva in   internet.
    Questi simulatori permettono a più persone di essere collegate contemporaneamente, dando la possibilità di seguire tramite un monitor chi sta percorrendo un giro o più giri in circuito. Con l'ausilio in un programma vocale chiamato Team Speak a cui tutti sono collegati, l’istruttore può commentare il giro di pista e le proprie tecniche di guida; così facendo tutti possano ascoltare e capire tutte le nozioni teoriche e pratiche che vengono mostrate in quel momento.
    Dopo avere spiegato la teoria con il supporto della pista, l'allievo a sua volta entra in pista ed è seguito oltre che dall'istruttore anche dagli altri allievi che apprendono le correzioni fatte al momento. Ogni allievo si trova in pista da solo ma verrà sempre seguito dall'istruttore in ogni sua manovra lungo il percorso. Il coinvolgimento è totale e immediato, per cui senza rischiare danni all'auto ci si può permettere anche di fare qualche errore e capire subito dove si è sbagliato.
    La parte evoluta del corso, è dedicata al setup per preparare al meglio l'auto per una corsa, quindi nozioni tecniche e varie regolazioni del setup, dedicato al simulatore GTR.
    Ma queste informazioni si possano trasferire anche alle vere auto da corsa, per chi ne avesse la possibilità questo è un bel banco di prova.
    - Mark82it: Dai commenti dei tuoi alunni, si percepisce una certa soddisfazione e contentezza dopo ogni lezione. Il segreto di Questo successo?
    - MIN: Non esiste nessun segreto, ma solo la volontà di trasferire il mio bagaglio di esperienza di tanti anni di corse vere e di quelle esperienze di istruttore di guida veloce avute con grosse auto (dalle Porche, alle Ferrari, alle Maserati).
    Il corso parte con le basi della guida automobilistica in strada per poi passare alla pista, ma sempre in tutta sicurezza, per poi parlare alla fine di come si guida con GTR e come poterlo sfruttare al meglio, ma applicando le tecniche di guida avanzate.
    - Mark82it: A Darti man forte in questo brillante progetto c’è Il Pinguo. E’ un elemento importante per la buona riuscita delle lezioni?
    - MIN: Un valido aiuto oltre che amico, Gianluca "Il Pinguo", una persona tecnicamente valida e competente. Attento a tutto, percepisce delle finezze di guida che a volte sono veramente impercettibili.
    E' molto importante avere dei collaboratori validi,e il mio intento è di ampliare gli istruttori,che cercherò nel parco dei piloti del campionato GTR Italia, sperando di avere la loro disponibilità per questa iniziativa.
    - Mark82it: Sicuramente insegnare virtualmente le tecniche di guida e cercare di far capire bene i concetti ai piloti non è facile, e di sicuro ci vuole tempo. Voi dirci qualcosa al riguardo?
    - MIN: Insegnare non è facile già nei corsi che si tengono in circuito con auto vere, stando a fianco all'allievo, figuriamoci on-line sfruttando un simulatore, ma con la pazienza e la volontà di chi segue si riesce a fare capire le tecniche di guida; dopo queste prime esperienze devo dire che sono rimasto molto sorpreso per l'efficacia di questo mezzo che coinvolge chi segue il corso a distanza.
    Il simulatore di guida penso che in futuro sarà un nuovo mezzo per insegnare e portare al primo approccio chi voglia imparare a guidare bene. Questo metodo, permette a chi segue di verificare gli errori più comuni che la maggior parte di persone guidano l'auto tutti i giorni.
    Come frenare, come impostare una curva, come gestire i trasferimenti di carico, sono fra le cose più importanti da sapere anche a un neofita o neo patentato.
    Sapere come comportarsi di fronte a un ostacolo improvviso e a un acqua planing, il simulatore in tutto questo ci può aiutare; è chiaro che dovremo percorrere ancora parecchia strada, per avere questo, ma intanto iniziamo da un buon punto di partenza.
    Ovvio che ci vuole un pò più di tempo, ma in questi casi il tempo è l'ultima cosa a cui si pensa; l'importante è arrivare al risultato finale, e devo dire che per il momento tutti hanno migliorato le loro tecniche di guida, senza considerare che i tempi in pista si sono abbassati notevolmente e in pochissimo tempo; ovvio questo interessa a chi con il simulatore partecipa a gare e a veri campionati on line.
    Adesso a te Pinguo…
    - Mark82it: Allora Pinguo… che sensazione provi a far parte di un progetto così importante?
    - Pinguo: Guarda, intanto ti dico che quando mi è stato proposto di collaborare con la SIM-MIN mi sono venute le crisi di ansia per la paura di non essere all'altezza, (l'umile che cè in me si fa sentire) ma parlando con Franco ho preso un pò di coraggio per cercare di essere all'altezza della situazione, e offrire una buona spalla all'istruttore vero cioè Min. E ora che vedo le adesioni e l'entusiasmo dei ragazzi che partecipano al corso e i risultati che ottengono con i corsi posso dire di essere davvero orgoglioso di fare parte di questo progetto. Sia chiaro però che è solo l'inizio ma se il buongiorno si vede dal mattino direi che la cosa è andata oltre le nostre aspettative.
    - Mark82it: E come è essere il fide scudiero del mitico MIN?
    - Pinguo: Guarda, più che fido scudiero direi che tra me e Franco oltre alla amicizia e stima che provo per lui, abbiamo davvero tanti punti in comune, sia per la tecnica che per il modo di interpretare la guida degli "allievi" ma senza mai dimenticarmi che anche io sono un "allievo " di Min. Comunque non nascondo la mia gioia nel sapere la stima che Franco nutre per me sia umanamente che con il volante in mano.
    - Mark82it: Il successo della scuola aumenta in maniera esponenziale dopo ogni lezione. Cosa ne pensi?
    - Pinguo: Penso che sia il caso di farli pagare.. ahahahah... no scherzo dai. Il successo dell'iniziativa fa si che il mio impegno sia costante e serio anche perchè ho l'abitudine di fare una cosa alla volta, ma di farla sempre al massimo delle mie capacità. Credo anche che il successo della SIM-MIN sia anche nelle persone che partecipano con grande serietà e umiltà, cose che a volte in rete si fatica a trovare ma c’è. E in questo caso è più vostro il merito del successo più che nostro.
    - Mark82it Avete altri progetti per il futuro? Magari più grandi?
    - Pinguo: Si e non pochi ma li sveleremo man mano, ma come ho detto ad alcuni di voi passeremo molto tempo assieme e sarete sempre i primi a essere informati... questa è una promessa. Anche perchè vi dico che la cosa non è passata innosservata anzi tutt’altro, e quindi le idee fioriscono ogni giorno e abbiamo sempre orecchie per nuove proposte suggerimenti e quant’altro.
    - Mark82it: vuoi aggiungere altro?
    - Pinguo: Credo sia doveroso un ringraziamento a TUTTO lo staff di gtritalia e al portale Slipangle per averci ospitato e supportato  il nostro progetto... Grazie.
    Ringrazio anche la mia associazione la AS-oN3 che senza l'aiuto di tutti i ragazzi del team e non, sarei ancora in difficoltà nel solo istallare TS (che noob che sono) Grazie.
     Finisco con l'augurare a tutti un Buon Natale e felice anno nuovo.
    La “Driving School Sim-MIN”, oltre che a insegnare le tecniche di guida, fa anche spettacolo invitando degli illustrissimi ospiti che hanno allietato non poco la serata di Mercoledì 21 Dicembre. Tra i più famosi il mitico “Aristotelis” e il non meno importante (anzi… illustrissimo pure lui) IronFly del portale SlipAngle.it.
    Ecco i loro commenti a caldo dopo il corso…
    - Aristotelis
    Ieri sera ho avuto l’onore e il piacere di un invito di partecipazione ad un corso di guida virtuale, ideato, realizzato ed eseguito con grande successo da una persona fantastica, Franco ”MIN” Miniati. MIN oltre che essere una persona squisita, gentilissima e disponibile, è anche un istruttore professionista vero che ha insegnato su porsche, maserati, alfa… qualificato e molto esperto! Armato di tanta pazienza, e tanta voglia di comunicare la sua esperienza, tiene, credo per la prima volta in Italia, dei corsi di scuola guida virtuale.
    Il corso di ieri era un corso “base”, dove MIN è andato avanti per ore, in modo chiaro e dettagliato, ha spiegare non solo le nozioni di base per la guida sportiva virtuale, ma anche facendo tanti riferimenti per la guida sicura di tutti i giorni e tecniche di guida reali condite con dimostrazioni pratiche in pista.
    Il corso “base” di per se, che ho seguito ieri, potrebbe a prima impressione sembrare che tratta argomenti già ben noti ai piloti virtuali. Tuttavia MIN è stato capace a spostare l’attenzione di tutti i partecipanti, su questioni che sembrano ovvie, ma che spesso vengono trascurate e ritenute banali. Non a caso, a fine corso tutti i piloti partecipanti hanno ammesso di aver individuato i loro limiti ed errori di base, e hanno cominciato a lavorare su aspetti che a inizio corso non sembravano cosi importanti, creando cosi solidi radici per i futuri corsi avanzati. Questa nuova consapevolezza acquisita, è anche il grande successo del corso di MIN.
    MIN usa per adesso GTR come simulatore e Teamspeak per chat vocale. Tenete conto però che i suoi consigli li potete usare per qualsiasi simulatore, perchè non cura aspetti particolari del simulatore usato, ma spiega semplicemente quello che è la guida sportiva reale. Potete prenotare la vostra partecipazione nei suoi corsi, sul forum di slipangle.it.
    Smettete di cercare il setup miracoloso e imparate a guidare nella Driving School Sim-min!
    - IronFly
    Ieri sera è stato bellissimo trovare TS con la stanza bella piena e tutti in religioso silenzio ad ascoltare la fantastica lezione di MIN.
    Anche se personalmente non ho GTR, solo ascoltando ho rinfrescato alcune cose apprese in un
    trackday con l'Audi S8 ad Imola 10 anni or sono.
    Grazie ancora MIN!
    Intanto vi ringrazio molto per la disponibilità dataci. Invitiamo chiunque voglia a chiedere informazioni per potersi iscrivere. Se volete contattare queste due splendide personcine vi ricordo i loro contatti MSN:
    Franco Miniati: francomin50@hotmail.it
    Il Pinguo: ilpinguon3@hotmail.it

    Mark82it




     
         Links Correlati
    · Inoltre GTR Italia 2005 Endurance
    · News by GtrItaliaStaff


    Articolo più letto relativo a GTR Italia 2005 Endurance:
    Scuola Guida Virtuale su GTR Italia


         Vota Articolo
    Punteggio Medio: 3
    Voti: 2


    Dai un voto a questo articolo:

    Eccellente
    Ottimo
    Buono
    Sufficiente
    Insufficiente


         Opzioni

     Pagina Stampabile Pagina Stampabile


    Argomenti Correlati

    GTR Italia 2005 EnduranceGTR Italia 2005 Sprint





    PHP-Nuke Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
    Versione italiana a cura di Weblord.it
    Generazione pagina: 0.11 Secondi