GTRItalia Gara Sprint a Shanghai
Data: Giovedý, 19 maggio @ 20:23:48 CEST
Argomento: GTR Italia


Eccoci qui alle ultime battute del campionato Sprint GTR-ITALIA. Ormai l'auto la conosciamo tutti. E' la ferrari 550 che ha decisamente livellato le prestazioni dei piloti, rendendo le gare ulteriormente avvincenti.

Eccoci qui alle ultime battute del campionato Sprint GTR-ITALIA. Ormai l'auto la conosciamo tutti. E' la ferrari 550 che ha decisamente livellato le prestazioni dei piloti, rendendo le gare ulteriormente avvincenti.

QUALIFICA
In qualifiche abbiamo uno Scarpa in palla che realizza l'ennesima pole position. In seconda posizione Christian Urso, desideroso di riscatto e terzo la sorpresa Faccio. La classifica è molto ravvicinata ma si segnala la debacle dell'alfiere di casa RDR Melonari che parte molto attardato.

GARA 1
Gara 1 è stata molto avvincente soprattutto nella parte centrale della classifica. Al via scattano bene i primi che vanno via lisci senza errori o contatti.
Scarpa impone subito il suo ritmo e giro dopo giro accumula vantaggio. Dietro Scarpa il duo Nettuno dei fratelli Urso con a seguire il duo RDR Faccio e Melonari.
Sesta posizione molto combattuta col trio Manca-Piccinini-Morichi che se le dà di santa ragione.
Nelle posizioni ancora + dietro, lotta in casa IRT con Bortolotti e Dotta che si trattano da avversari veri, ma con una correttezza esemplare.
Alla fine di gara1, vince Scarpa e dietro il duo Nettuno C.Urso-G.Urso.

GARA 2
La seconda gara riserva sempre grande bagarre vista l'inversione di griglia delle prime otto posizioni.
Gran partenza di Pesciarelli che brucia tutti e si ritrova in prima posizione. Dietro di lui Faccio e Christian Urso. Il leader del campionato Scarpa, si ritrova già quinto al primo giro.
La gara prosegue con numerose bagarre, in particolare grande spettacolo tra Piccinini e Giuseppe Urso.
Intanto il ritmo di Scarpa si fàò tambureggiante. Al quarto giro è terzo, e al nono già secondo. A quel punto infila una serie di giri veloci che lo riportano a ridosso del fuggitivo Pesciarelli.
Qui la battaglia è serratissima, con Scarpa che tenta dappertutto, ma l'esperienza e la maestria di Pesciarelli hanno un gran peso nonostante la pista sia molto larga e permetta traiettorie alternative.
Il duello si risolve con un grande incrocio di Scarpa al tornantino poco prima del traguardo.
Vince Scarpa con Manca secondo e Pesciarelli terzo.

Nella classifica a squadre il Nettuno allunga leggermente sugli inseguitori, mentre nel campionato piloti, se è vero che la leadership di Scarpa non è in discussione, si profila una battaglia serrata per il secondo posto tra i componenti del team Nettuno e il bravissimo pilota RDR Andrea Melonari.

Il prossimo appuntamento sarà sulla pista più amata dai piloti: Spa Francorchamps.






Questo Articolo proviene da GtrItalia
http://www.gtritalia-champ.it

L'URL per questa storia è:
http://www.gtritalia-champ.it/modules.php?name=News&file=article&sid=315